Vinicola-Aurora

Vinicola Aurora: la più grande cantina del Brasile

Nel corso degli anni è diventata un punto di riferimento per la produzione vinicola brasiliana e ad oggi conta oltre 1100 soci

La storia di Vinicola Aurora inizia nel 1875 con l’arrivo di alcuni immigrati del Nord Italia. Questi si stabilirono nel Sud del Brasile, nella Serra Gaúcha, dove trovarono un terroir ed un clima simile a quello del loro paese d’origine. Qui iniziarono a coltivare i vigneti e a produrre vino secondo la propria tradizione.

Nel 1931 un gruppo di 16 produttori di vino decise di unirsi, creando la più grande cooperativa di quel genere in Brasile. Oggi Vinicola Aurora conta oltre 1100 soci, una gamma prodotti di oltre 10 marchi diversi e una produzione annua di oltre 55 milioni di chili d’uva. Inoltre, Vinicola Aurora esporta i propri prodotti (vini, succhi d’uva e aperitivi) in oltre 20 paesi nel mondo.

Tecnologia e ricerca

Vinicola Aurora punta molto sulla ricerca e sull’utilizzo di tecnologie all’avanguardia per la produzione dei propri vini. Per questo all’interno dell’azienda è presente un dipartimento di ricerca che ogni anno sperimenta nuove tipologie di lavorazioni con lieviti ed enzimi nuovi. Inoltre, l’azienda si avvale da sempre delle più moderne tecnologie per la vinificazione.

Questo ha permesso a Vinicola Aurora di crescere anno dopo anno, diventando così un punto di riferimento in Brasile e nel mondo. E questa crescita non accenna a diminuire, lo dimostra anche l’inaugurazione della nuova unità produttiva di 24.000 mq che permetterà di raggiungere una produzione di 40.000 bottiglie/ora entro il 2021.

Enoveneta per Vinicola Aurora

Grazie al nostro rivenditore brasiliano Enobrasil, abbiamo instaurato una partnership solida con Vinicola Aurora fornendo all’azienda una serie di tecnologie che hanno permesso di aumentare la capacità produttiva mantenendo sempre alti gli standard qualitativi del prodotto finale.

Nel corso degli ultimi 4 anni abbiamo realizzato diverse linee di diraspatura delle uve, in totale abbiamo fornito 8 diraspatrici TOP-40 e 2 diraspatrici TOP-80 con relativa pompa mohno di rilancio. Questi due modelli hanno rispettivamente lavorazioni orarie di 40 e 80 ton/h.

Anche per quanto riguarda la pressatura Vinicola Aurora si è rivolta a noi. Infatti, abbiamo fornito una pressa pneumatica a membrana laterale con tamburo chiuso PPC-250 inertizzata. Questo modello, con capacità di 250 ettolitri, è completo di doppia porta ermetica, canaline elettro lucidate e PLC per la gestione di tutte le fasi di lavoro della macchina.

Infine, sono state fornite anche alcune pompe per il travaso dei liquidi, come una pompa a lobi PL-25, e una flottatore COMPACT CLEAR 300.

Partnership come questa ci rendono orgogliosi e dimostrano come Enoveneta sia un partner ideale anche per le grandi realtà industriali.